Trenitalia e Libertylines, agevolazioni per turismo sostenibile

Offerte importanti su aliscafi e treni per chi deve raggiungere le Isole.

di Valentina Cervelli 11 agosto 2016 10:00
trenitalia libertylines agevolazioni turismo sostenibile

Trenitalia e Libertylines offrono ai turisti alla ricerca di sconti e di turismo sostenibile una buona soluzione per ottenere molti vantaggi con poco impegno: scopriamo insieme a cosa hanno pensato i due interlocutori.

Grazie ad un accordo sottoscritto tra i due, i clienti delle due aziende possono contare su una serie di sconti e agevolazioni su specifiche tratte. Entrando nel fulcro dell’offerta, i vantaggi sono previsti per chi arriva in treno  a Napoli, Messina, Palermo e Trapani e da lì utilizza imbarcazioni della flotta Libertylines per recarsi ad Ustica, Pantelleria, Favignana, le isole Egadi e le isole Eolie. Unendo treno ed aliscafo si può in questo modo registrare un grande risparmio. Trenitalia infatti a seconda della classe o tipo di servizio offre uno sconto del 20%-30% a chi possiede un biglietto della compagnia marittima, mentre quest’ultima offre un risparmio del 15% sull’acquisto del biglietto per chi possiede un titolo di viaggio Trenitalia, ed il 10% di sconto esclusivo per i soci Cartafreccia. Come spiega Gianfranco Battisti, Direttore Divisione Passeggeri LH:

Per sviluppare la scelta di soluzioni intermodali sostenibili Trenitalia ha deciso di collaborare con Libertylines per l’acquisto di viaggi integrati treno più aliscafo.  Questa intesa stimola la scelta del treno come mezzo per raggiungere i principali porti italiani del Sud Italia e proseguire il viaggio via mare verso ambite mete turistiche. Con le Frecce e i treni nazionali si potranno raggiungere, quindi, anche le isole.

La promozione durerà sino al 31 dicembre 2016 ed è già disponibile in tutte le agenzie di viaggio partner dei due interlocutori.

Photo Credit | Wikipedia

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti